Informazioni utili

70 anni di storia

Tesseramento sociale ENAL

E' aperto il tesseramento sociale per la stagione 2017/2018. La tessera di socio-sostenitore ha un costo di 10 euro. Questo piccolo contributo annuale ci permette di mantenere alta la quantità e la qualità delle nostre iniziative. Grazie a quanti vorranno sostenerci!

Tesseramento FISI

Portale iscrizioni Fisi Veneto

Accesso al portale delle Iscrizioni on line della Fisi Veneto QUI

Link utili

  

ENAL SPORT VILLAGA - Ultime news

A Misurina le finali del Grand Prix Lattebusche, grande giornata di festa e organizzazione impeccabile

Foto FISI - Ilario TanconSi sono svolte ieri, domenica 12 marzo 2017, nella splendida cornice di Misurina, le finali del Grand Prix Lattebusche Baby e Cuccioli di sci di fondo. 

All'ombra delle Tre Cime di Lavaredo l'Enal Sport Villaga, forte di una consolidata esperienza, ha curato in modo impeccabile l'organizzazione. In questo, ottimamente supportato da un gruppo consistente di volontari che, al solito, si sono confermati una vera macchina da guerra

Impegnati in tecnica classica, tutti i giovani concorrenti (circa 150 atleti) hanno confermato un buon bagaglio tecnico. A trionfare su tutti lo sci club veronese Bosco, ma nella top ten ci sono altre quattro società bellunesi: l’Unione sportiva Valpadola, quinta, il Gruppo sportivo Castionese, settimo, l’Enal sport Villaga, nono, e lo Sci nordico Marmolada, decimo.

Al di là dei risultati agonistici, è stato sci fondo spettacolo a Misurina: tanto impegno da parte dei ragazzi e tanto tifo a bordo pista da parte di genitori, nonni e amici. Una scelta azzeccata, il trasferimento deciso a inizio settimana dopo che il sopralluogo a Palus San Marco aveva consigliato di spostarsi qualche chilometro più in su. «Sul tracciato originario le condizioni erano al limite e abbiamo preferito spostarci a Misurina per garantire un percorso al meglio» spiega Federico Gorda, presidente dell’Enal Sport Villaga. «Qui la neve era in condizioni ottimali e il paesaggio una meraviglia».

Atleti dell'Enal Sport Villaga (foto C. Faoro)

Con l’organizzazione della finale del Lattebusche l’Enal archivia una stagione particolarmente intensa dal punto di vista organizzativo. «Abbiamo curato, come ormai tradizione, l’innevamento a Pra del Moro e proposto i corsi di avviamento allo sci a Natale» dice ancora Gorda. «Abbiamo poi organizzato in collaborazione con Sportful il Campionato italiano sprint. E ora queste finali, organizzate insieme allo Sci club Auronzo: bella questa sinergia tra due club accomunati da settant’anni di storia. Il mondo dello sci per guardare al futuro deve agire in maniera sinergica».

Foto FISI - Ilario TanconDi seguito i risultati degli atleti dell'Enal Sport Villaga.

Baby F: 21a Sara Bordin - Baby M: 8° Gianluca De Paoli, 27° Matteo D'Alberto, 29° Leonardo Dalla Gasperina - Cuccioli F: 4a a parimerito Silvia Dal Farra, 24a Milena Faoro -  Cuccioli M: 6° Hisham Boudalia, 32° Gioele Turrin, 37° Diego Gaved, 40° Alessandro Dalla Gasperina.

Le classifiche:

Finale Lattebusche di sci nordico - variazione località di gara

Si svolgeranno a Misurina, e non più a Palus San Marco, le finali dello sci di fondo del Grand Prix Lattebusche previste per domenica, 12 marzo. La decisione è stata presa dopo il sopralluogo di questa mattina che ha evidenziato come le alte temperature di questi ultimi giorni abbiano reso precarie le condizioni della pista. Si è dunque preferito salire in quota per garantire condizioni del tracciato ottimali. Il programma della giornata rimane comunque confermato: il via al primo concorrente alle 10.

Programma ufficiale Finali Grand Prix Lattebusche 11-12 marzo Auronzo di Cadore

Mancano pochi giorni alla finale del Grand Prix Lattebusche dell'11 e 12 marzo ad Auronzo di Cadore organizzata dallo sci club Auronzo per lo sci alpino e dall'Enal Sport Villaga per lo sci di fondo.

Scarica qui il libretto ufficiale della manifestazione!

Le “Pink ladies” in partenza per la Norvegia: il servizio di Telebelluno

Vi proponiamo il servizio trasmetto dalla nostra emittente televisiva locale Telebelluno sulla partecipazione delle nostre "Pink ladies"  alla mitica “Birkenbeiner Rennet” in Novergia. Intervistati: Irma SCOPEL (portavoce Pink ladies) e Federico GORDA (presidente Enal Sport Villaga).

Da Feltre al tempio del fondo: la squadra dell’Enal Villaga parteciperà alla Birkebeiner Rennet

L’Enal Sport Villaga di Feltre sarà la squadra italiana più numerosa alla celebre gara di fondo Birkebeiner Rennet, in terra norvegese. La squadra delle Pink Ladies è stata presentata al pubblico ieri sera nel municipio di Mel, alla presenza del sindaco Stefano Cesa, del presidente dell’Enal Sport Villaga Federico Gorda e del coach Mauro Vaccari, con la mediazione del giornalista Giovanni Viel. La vicinanza con il comune zumellese risale a due anni fa, quando la squadra del Villaga ha gareggiato a Cogne, comune gemellato con Mel: da allora i rapporti sportivi tra i due comuni si sono approfonditi, soprattutto grazie alla mediazione dell’atleta Vanda Da Canal, che accompagnerà in Norvegia le nove fondiste.

La Birkebeiner Rennet è la più importante competizione di sci di fondo della Scandinavia. Ci partecipano 16.500 atleti ogni anno. Da Rena a Lillehammer per un percorso di 54 km in stile classico, con uno zainetto di 3,5 kg in spalla a ricordo del salvataggio del principe bambino Haakon da parte di due guerrieri in fuga dall’invasore danese. Per muoversi sulla neve fresca usarono la corteccia delle betulle per proteggere le gambe, da qui il nome della competizione (da birke-betulla e bein-gamba). «È una gara molto impegnativa, soprattutto per due nemici: il probabilissimo maltempo e il forte dislivello», ha spiegato l’allenatore Vaccari. «Alcuni fondisti in passato hanno dovuto abbandonare la corsa a causa del vento e delle forti bufere». Le atlete dovranno affrontare una differenza di altitudine di 1500 metri ripartiti su tre colli, da salire e scendere. L’arrivo nello stadio di Lillehammer è un’emozione unica per ogni appassionato di questa disciplina: qui si sono svolti i giochi olimpici del 1994 e rimane uno dei santuari dello sci di fondo, che rappresenta lo sport più importante della Norvegia tanto che le 16500 iscrizioni alla Birkebeiner vanno esaurite in poche ore.

«Solo il fatto di partecipare è già una vittoria per tutti noi, e siamo orgogliosi che rappresentiate la nostra società», ha concluso Federico Gorda, lanciando il proprio augurio alle sportive Ornella Mortagna, Antonella Toigo, Franca Manfroi, Cinzia D’Alberto, Silvana Trevisson, Carla Giusti, Irma Scopel, Laura De Cassai e Rossella Trento. Un forte in bocca al lupo è arrivato anche da parte di Cesa, che ha spinto le atlete a rappresentare la provincia di Belluno e i comuni di Mel e Feltre, oltre che la propria squadra, con tutta la genuinità e l’autenticità dello sport. (Beatrice Dal Piva, Corriere delle Alpi 5 marzo 2017)

Terzo posto per l'Enal Sport Villaga al trofeo Pellegrini in Val di Garès

Terzo posto per la nostra Anna Durighello (foto FISI - Tancon)Ventiduesima edizione del Trofeo Pellegrini al Centro fondo Franco Manfroi di Pian di Gaiare in val di Garès domenica 26 febbraio (gara prevista originariamente a Malga Ciapela). Ad aggiudicarselo è stato lo Sci club Cortina che nella classifica a squadre ha totalizzato 1100 punti, alle sue spalle il Val Biois e l'Enal Sport Villaga. Alla gara, valida sia come Gp Lattebusche sia come come Gp Allievi e Ragazzi, hanno preso parte oltre 200 concorrenti nelle varie categorie.

Buone le prestazioni dei nostri atleti. Baby F: 11a Sara Bordin. Baby M: 4° Gianluca De Paoli, 17° Matteo D'Alberto. Cuccioli F: 7a Silvia Dal Farra, 10a Milena Faoro. Cuccioli M: 4° Hisham Boudalia, 9° Nicola Battain, 12° Tommaso De Bacco, 17° Diego Gaved. Ragazzi F: 8° Carlotta Faoro. Ragazzi M: 15° Shubham Fantinel. Allievi F: 8a Francesca Simonetto. Allievi M: 4° Biagio Renato Vaccari, 10° Tommaso Giusti, 11° Davide Friz. Giovani F: 3a Anna Durighello (in foto).

Classifica Finale CATEGORIE PREMIAZIONI

Classifica Societa TROFEO PELLEGRINI

In Valle di Garès terzo posto per l'Enal Sport Villaga nel Grand Prix Lattebusche

Enal Sport Villaga sul terzo gradino del podioGrande festa dello sci di fondo domenica 12 febbraio in valle di Garès a Canale D'Agordo. Sulla pista Franco Manfroi si sono dati appuntamento i grandi campioni del fondo con l'ultima gara in programma per l'assegnazione del titolo italiano a inseguimento assieme ai piccoli sciatori del circuito Grand Prix Lattebusche.

Nella classifica a squadre del Lattebusche podio tutto bellunese con lo sci club Val Biois che l'ha fatta da padrone: secondo posto per il Valpadola e terzo posto per lo sci club dell' Enal Sport Villaga

Di seguito i risultati dei nostri atleti. Baby femminile (1 km): 8a Sara Bordin. Baby maschile (2 km):  4° Gianluca De Paoli, 19° Matteo D'Alberto.  Cuccioli femminile (2 km): 3a Silvia Dal Farra, 11a Milena Faoro. Cuccioli maschile (3 km): 1° Hisham Boudalia (figlio d'arte dello sport, il padre Said è grande maratoneta e corridore. Buon sangue non mente!), 9° Tommaso De Bacco, 10° Nicola Battain, 19° Diego Gaved, 21° Alessandro Dalla Gasperina. CLASSIFICHE GP LATTEBUSCHE - CLASSIFICA GP LATTEBUSCHE SOCIETA'

Hisham Boudalia in garaNel Grand Prix denominato campionato regionale al primo posto nella classifica a squadre si è classificato lo Sci club Bosco seguito dallo Sci club Cortina e dallo Val Biois. Tra le fila dell'Enal Sport Villaga 21a Carlotta Faoro fra le Ragazze nella 3 km; 4a Eleonora Rech e 11a Francesca Simonetto fra le Allieve nella 4km; 14° Biagio Renato Vaccari e 29° Davide Friz fra gli Allievi nella 5 km; 14° Mattia Simonetto nella Giovani di 10km.     CLASSIFICHE CAMPIONATO REGIONALE

Alcuni atleti dell'Enal Sport Villaga con i nuovi coprituta
In foto: in occasione della gara in Val Garès gli atleti dell'Enal Sport Villaga hanno inaugurato i nuovi coprituta!